martedì 24 maggio 2011

il sonno della ragione genera mostri

Questi sono giorni intensi e zeppi di cose da fare e raramente ho il tempo di fermarmi 5 minuti e scendere dalla giostra. Il momento che preferisco è quella mezzora tutta per me dopo il tramonto, quando l'aria fresca si infila dentro la mia camera tutta azzurri e lavanda e mi sembra un pò di essere già in vacanza.




Mai come in questo periodo ho la sensazione che davvero si raccoglie ciò che si semina. E questo post lo dedico a chi ha il coraggio di buttarsi e battere nuovi sentieri, chi a volte sbaglia tutto ma sa tornare indietro e imparare dalle sue esperienze, a chi non ha paura di vivere fino in fondo anche se significa bruciarsi un pò le ali, a chi usa la testa e sa lottare per le sue opinioni, a chi non ha paura a dire in faccia ciò che pensa, a chi è bello e prezioso nella sua unicità e non smette mai di imparare, di ricercare un senso, di farsi domande anche se a volte non ci sono risposte. Sono orgogliosa? si sono orgogliosa di tutte le volte che non ho mai mollato e sono andata avanti nonostante tutto, sono fiera di me stessa perchè tutto ciò che sono lo sono diventata contando solo su me stessa, cicatrice dopo cicatrice. Sono fiera di difendere i miei pensieri come la cosa più preziosa che ho. Sono fiera di andare a volte controcorrente e di avere pochi rimpianti: meglio fare molti sbagli che vivere dentro una bugia. Difendere un'opinione non è un reato ma un diritto e anche una responsabilità perchè non riesco a leggere una cosa stupida e ignorante senza dire la mia. E chi si da la pena di vivermi accanto prima di giudicare sa che vivo e lascio vivere ma questo non significa tollerare la stupidità, la noia di vivere, la comoda passività. E alla fine di tutto restano le cose che contano davvero, le persone che amo e che mi amano e ogni giorno sono lo stimolo ad essere migliore, i sogni, i progetti, e tutti gli sbagli che mi fanno rimettere in carreggiata e rivedere il percorso. Resta la bellezza della semplicità e dell'autenticità e del penisero finalizzato non al sterile accumulo di nozioni ma alla reale crescita personale.

...This whole damn world can fall apart
You'll be ok follow your heart
You're in harms way
I'm right behind
Now say youre mine

Fly high
What's real can't die
You only get what you give
Just dont be afraid to leave
Health insurance rip off lying FDA big bankers buying
Fake computer crashes dining
Cloning while they're multiplying
Fashion mag shoots
with the aid of 8 dust brothers Beck, Hanson
Courtney Love and Marilyn Manson
You're all fakes
Run to your mansions
Come around
We'll kick your ass in!
Don't let go
One dance left
Championed by a soulless media misleading
people unaware they're bleeding
No one with a brain is believing
It's so sad you lost the meaning
Never knew it anyway
Human natures so predictable ...

"you get what you give"-New radicals

3 commenti:

Argante ha detto...

Donna felicitààààààà taddaaaddaaaaaaaaa, donna felicitààààà, tadaddadadaaaaaaaaaa....
SI scusa... vorrei scrivere un pensiero profondo, ma credo che 'Donna Felicità' racchiuda in sè ogni possibile commento, ogni possibile deduzione, ogni possibile idea...

Baciutin stelin, certe come mi inorgogliscono....

Arghilla
Donna Felicitààààààààà tatatatataaaaaaaaaaaaaaaa

Argante ha detto...

AHHHHHH, quanto adoro questa canzoneeeeeeeee!!!!!!

Anonimo ha detto...

Come me! Meglio mille sbagli che un grande rimpianto! Antonia