venerdì 26 agosto 2011

A tea with Jane Austen

..."another common theme in the novels that Jane Austen so loved to lampoon is that of the Abducted Heroine. The young lady, no doubt an heiress, is typically spirited away by a scoundrel with designs on her virtue...the oppressed heroine, confined in rough quarters...refuses all nourishments in protest, except a cup of tea. Food is too crude, too physical, too at odds with her sublime, spiritual nature, but tea suits her sensitive, refined temperament. That she takes tea from the hands of the villain shows that even a noble heroine has her limits. Indeed, tea seems the only thing that preserves her delicate health, allowing her to live, to carry on, to survive her numerous fainting fits, and, in the end, to triumph over her persecutor. THE MORAL IS CLEAR: DEPRIVE A BRITISH LADY OF HER FREEDOM, HER HONOUR, HER LIFE, BUT DON'T DEPRIVE HER OF HER TEA!"...

-from TEA WITH JANE AUSTEN, Kim Wilson-


In questi torridi giorni estivi questo delizioso libro che mi ha regalato Argante è davvero una consolazione!
Mi fa venire voglia di pizzi e merletti, tea bollente bevuto in giardino e naturalmente mi mette una nostalgia pazza dell' Inghilterra!







E allora rispolvero tutte le cosine comprate nei miei viaggi, metto su due toast alla marmellata e mi preparo uno strong english breakfast!



Poi accendo il DVD di Sense and Sensibility e mi godo il mio venerdi di vacanza!
Have a nice jane austen day!

3 commenti:

Argante ha detto...

Uh stelin che meravigliaaaaaa :-))))
Un baciottone e buon fine settimana, che sia fresco e riposante!!!

Arghina tua

Sandy (miss Potter) ha detto...

Sono arrivata a Parma ed ho trovato il tuo splendido regalo...ciccina, è tutto splendiderrimo, la stoffina è adorabile, il bagno schiuma un bonbon, ora torno a curiosare i bottoncini, sono tutti tema autunno inverno, quanto mi piacciono!!!!

GRAsssssssssssssIE
Sandy

dearmissfletcher ha detto...

Ah, che bello Sense and Sensibility, l'ho visto tantissime volte. Spero che ti sia goduta la deliziosa merenda, coraggio...tra poco arriva il fresco, resisti!