martedì 20 marzo 2012

Simply Spring

I cannot meet the Spring - unmoved -
I feel the old desire -
A Hurry with a lingering, mixed,
A Warrant to be fair - A Competition in my sense
With something, hid in Her -
And as she vanishes, Remorse
I saw no more of Her -

-EMILY DICKINSON-
   
"Non so incontrare la Primavera - con distacco -
Sento l'antico desiderio -
Un'Urgenza a un protrarsi, mescolata,
Una Licenza d'esser bella -

Una Competizione nei miei sensi
Con qualcosa, nascosta in Lei -
E quando svanisce, il Rimorso
Di non aver visto di più di Lei "


Davanti alla bellezza del mondo non c'è bisogno di molte parole


Basta uscire dal nostro guscio di preoccupazioni e pessimismo, aprire gli occhi e godere dei doni che ogni giorno ci mette davanti, se solo sappiamo coglierli


E' vero, accadono cose brutte, inimmaginabili, ma esistono anche giorni splendidi, in cui bastano un paio di scarpe estive e un raggio di sole per essere felici


Siamo gli artefici dei nostri paradisi e degli abissi dell'anima. E domani è primavera.

3 commenti:

IsabelC. ha detto...

Bellissimo! Hai sintetizzato con delicatezza il significato di primavera.

dearmissfletcher ha detto...

Grazie per la poesia di Emily e questo post, rasserenante e pieno di saggezza.
E quell'ultima frase, eh...quanto è vera!
Un abbraccio tesoro!

Isobel -Argante- ha detto...

Buona primavera splendida donna!
Sei sempre fresca come un mazzolino di fiori di campo...

Un abbraccio stella