venerdì 6 gennaio 2012

Wintertime

La Vecchina è passata e andata, la vita continua a girare come una grande ruota e gannaio è la mia pagina bianca, come la neve, come l'inverno...


A volte mi sento fragile, come se i miei petali ghiacciati potessero spezzarsi da un momento all'altro, come se il mio cuore fosse avvolto di sottili cristalli


Ma so che sono forte, e anche quando il vento ti gela dentro c'è quel posto infondo all'anima dove posso sempre trovare uno spazio caldo


Quel posto dove custodisco gli amici veri, le poche persone che anche se vanno e vengono, restano, perchè lasciano un segno e sono le benedizioni della vita.


Quel luogo vero, dove tutto è senza maschere ed iposcrisie. Shakespeare diceva che la vita è un grande palcoscenico e noi siamo tutti attori su di esso. C'est vrai. Ma per fortuna esiste quel posto dell'anima.

all images taken from the web

5 commenti:

Isobel -Argante- ha detto...

Nuuu, non sei fragile e nei momenti di fragilità conta sempre su di me! Che peggioro la situazione, muahahahahahah.
Stella mia che queste pagine bianche siano il tuo capolavoro! TVB!!!!!!!!!!!!

Getta ha detto...

Ma le foto sono tue? Se si sono già loro un capolavoro :)
Neanche a me gennaio piace come mese ma...ti faccio tanti auguri perchè l'anno inizi nel migliore dei modi e queste pagine bianche vengano riempite con storie bellissime :)
un abbraccio
Giulia

dearmissfletcher ha detto...

La tua pagina bianca è come sempre ricca di poesia, tutti noi a volte ci sentiamo fragili, ma poi c'è quel luogo di cui tu parli, per consolarsi! Un bacetto tesoro, buona domenica!
Ps. che splendore il countdown all'autunnno qua a fianco haha!

dearmissfletcher ha detto...

La tua pagina bianca è come sempre ricca di poesia, tutti noi a volte ci sentiamo fragili, ma poi c'è quel luogo di cui tu parli, per consolarsi! Un bacetto tesoro, buona domenica!
Ps. che splendore il countdown all'autunnno qua a fianco haha!

Anonimo ha detto...

Il cuore avvolto di sottili cristalli...che poesia! è vero capita di sentirsi così, grazie per le tue parole, sei sempre la mia blogpoetessa preferita :)

PS Ho trovato la caraffa graduata, sono contentissima, la cercavo da mesi... ne parlo con te e "cucù" eccola qui!!!

Baci cara e buona settimana
Sandy