giovedì 21 aprile 2011

Avalon within

"Sei davvero tu" mormorò. "Sei tu, Morgana... sei tornata da me... e sei così giovane e bella... vedrò sempre la Dea con il tuo viso... Morgana, non mi lascerai più, vero?" "Non ti lascerò mai più,Artu, fratello mio, bambino mio, mio amore", mormorai, e gli baciai gli occhi. E morì, mentre le nebbie si innalzavano e il sole splendeva sulle rive di Avalon".


Certi giorni la nostalgia è troppo forte




3 commenti:

Argante ha detto...

meravigliosa...
si, certi giorni la nostalgia è soffocante e toglie il respiro....

Berkana ha detto...

Che bellissime immagini, quanto ti invidio, io non ci sono mai stata e chissà mai se avrò la fortuna di salire lassù!
Un bacione e auguri per una serena Pasqua
Berk

Niviane ha detto...

Come non darti ragione....

Ps: bellissime le immagini, e la prima è suggestivissima, sembra un'immagine antica, di altri tempi.

:*