martedì 6 settembre 2011

Cake!

In un pomeriggio di inizio autunno, quando calano le ombre della sera, mi piace accendere qualche candela in cucina, riscaldare il forno e preparare questa deliziosa torta rustica. Per il mio compleanno è stata un successo e fa un figurone anche per chi festeggia il Thanksgiving, al posto della più classica torta di zucca.


TORTA DELLE FATE DI MONTAGNA

Tritate in un mixer 200 gr di patate dolci (sweet potatoes o batate) con 80 gr di nocciole e 90 gr di cioccolato fondente di ottima qualità e mettete da parte. Montate 2 uova con 40 gr di zucchero fino che il composto non sarà bello spumoso. Aggiungete 100 gr di burro morbido, 130 gr di farina e 20 gr di fecola di patate. Aggiustate con 2-3 cucchiai di latte e sbattete con le fruste fino ad ottenere un composto morbido. Aggiugete il trito di patate, nocciole e cioccolato, e mescolate per rendere tutto omogeneo. Infine aggiungete 1 bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino di cannella in polvere ed una busta di vanillina. Versate tutto in una tortiera o in uno stampo da plumcake e adagiate in superficie una-due mele tagliate a piccoli pezzettini o a fettine. Cuocete in forno a 180 gradi, ripiano medio, per circa un'ora. Servite tiepida, cosparsa con zucchero al velo ed un cucchiaio di ottimo yogurt o panna fresca.
 Enjoy!


foto da thinkshabby.blogspot.com

3 commenti:

Argante ha detto...

Mmmm, oggi mi state ricoprendo di ricette fantastiche!!!! Ma che meraviglia è quella foto con le lanternine???????

Un bacio tesoro
Arghi

Strega Bugiarda ha detto...

come faccio? a solo guardare le foto e a leggere gli ingredienti ho preso 3 kg.
Comunque se fossi capace di farla andrei incontro al rischio di prenderne altri tre.
Complimenti...
La streghetta stregolata

dearmissfletcher ha detto...

Non manca niente in questa torta, un tripudio di bontà! Che bello venire qui, c'è sempre l'acqua a bollire per il tè, le candeline accese, la musica di sottofondo e poi questa torta spettacolare!
Grazie, cara, di questi momenti di serenità!
Un abbraccio!