lunedì 7 novembre 2011

In love with the snow

Chissà se quest'anno vedrò la neve...appena inizia novembre mi viene una voglia pazzesca di una bella nevicata, una di quelle che blocchi la frenesia della vita di tutti i giorni, una spolverata di bianco che renda più bella la città illuminata a festa... uscire a piedi con un bel paio di stivali, riempire i polmoni dell'odore della neve e semplicemente stare a contemplare la meraviglia della natura. Quando avevo cinque anni stavo a volte delle ore davanti alla finestra sperando intensamente di vedere qualche fiocco. Mi ricordo i pupazzi di neve fatti con papà e le tazze di Nesquik bollente che mi bevevo mentre la mamma mi asciugava i capelli fradici, ricci biondi ribelli come la testolina che ci stava sotto. Mi ricordo la mia super tutona rosa da piccola fata delle nevi, le corse sulla slitta con i miei cuginetti e anche le conseguenti giornate di febbre a guardare il cartone di Piccole Donne alla tv.
Quella magia non mi ha mai abbandonata ed è tra i ricordi più cari che ho...ogni volta che vedo la neve l'incantesimo ricomincia...

1 commento:

dearmissfletcher ha detto...

Buonasera tesoro!
Bella la neve, come al solito hai scritto una poesia, che meraviglia leggerti, mia cara, mi risollevi sempre il cuore, me lo fai divenire leggero leggero...
Eh, piccola nota, di ancoraggio alla realtà...a Genova è meglio che non nevichi, ci impantaniamo subito, capirai, siamo gente di mare e non siamo attrezzati per la bianca visitatrice!
Bacetto di inizio settimana, cara Grazia, buona serata!