mercoledì 20 ottobre 2010

Piccole streghe al tramonto


Oggi ho poche parole, lascio spazio alle immagini
E oltre alla mia nuova sciarpa per un morbido autunno vi mostro un piccolo ricamo dello scorso anno


THE WITCHES' SPELL

Double, double, toil and trouble;
Fire burn, and cauldron bubble.
Fillet of a fenny snake
In the cauldron boil and bake;
Eye of newt, and toe of frog,
Wool of bat, and tongue of dog,
Adder's fork, and blind-worm's sting,
Lizard's leg and owlet's wing,
For a charm of powerful trouble,
Like a hell-broth, boil and bubble.
Double, double, toil and trouble;
Fire burn, and cauldron bubble.
                                          William Shakespeare

3 commenti:

Roberta ha detto...

Ciao,
ti ho trovata per caso...e devo dirti: splendido blog.
Mi piace tantissimo, per l'alternarsi di cose belle da vedere buone da provare e poetiche parole da leggere.
Roberta

miss Potter, ha detto...

Meraviglia e che colori halloweeniatissimi, sei diventata la maga sferruzzina!!!

Baci
Sandy

Pisi ha detto...

Meravigliosa quella sciarpa! Mi ricorda vagamente una sciarpa iniziata l'anno scorso e mai finita e ora riposta in un armadio... magari è la volta buona che la tiro fuori e la concludo!
Grazie per la tua graditissima visita!
Per quanto riguarda le informazioni che mi hai chiesto sul libro ti dirò che è carino ma non bellissimo cioè, mi aspettavo una cosa un po' diversa ma non posso dire non sia un buon libro... Jane Austen compare nel titolo ma nel romanzo viene citata una sola volta.. diciamo che può aiutare a capire meglio alcuni aspetti della guerra del Golfo e la realtà in cui vivono i civili, ragazze, donne, mogli, sorelle proprio come noi, la cui quotidianeità è da anni dilaniata da un perenne stato di guerra...
Ti mando un abbraccio
Pisi